Leggere fumetti non è da nerd

Ognuno di noi, almeno una volta nella vita, ha letto un fumetto. Ma non tutti sanno il potenziale che questo genere di letteratura possiede, sia nell’influenzare il lettore che nel linguaggio in esso. Sin dalla sua nascita ha destato molta curiosità tra le persone che ne venivano a contatto,  mutando il pensiero in maniera sensibile ma efficace. Questo fenomeno trova terreno fertile in tutto il mondo anche se, in alcune parti del globo, è molto più sviluppato.
Se prendiamo come esempio il Giappone, possiamo notare l’enorme successo riscosso, dai blasonati “Manga”. Il popolo nipponico conserva questa tradizione da svariati anni, rendendo le storie e i temi trattati sempre al passo con i tempi e osannando a loro volta i mangaka, fumettisti,  per chi ancora non ne è a conoscenza. Un merito che va riconosciuto ai fumetti è soprattutto il linguaggio semplice ma diretto, che viene spesso utilizzato. Forse non tutti lo sanno o se ne accorgono, ma si può dire che è pieno di onomatopee, le parole che riproducono suoni che si sentono nella vita di tutti i giorni quali BOOM, GULP oppure GNAM!
Questa tendenza nel mettere in evidenza i suoni, non è del tutto nuova. La si aveva già nei primi anni del 900, con il movimento letterario del Futurismo, che aveva reso le parole onomatopeiche, uno dei caratteri principali del filone letterario citato. Un altro punto a suo favore, che coincide sempre nell’ambito letterario, è la scrittura narrativa più il disegno. Non a caso il fumetto è una “letteratura disegnata” , la grande rivoluzione che esso ha portato è proprio il linguaggio accostato a delle immagini. Non ci si limita, per così dire, a leggere ma anche a guardare le figure che simulano movimenti, tralasciando un po’ l’immaginazione.Il linguaggio fumettistico, nel corso degli anni, ha subito cambiamenti, è cresciuto con noi e sarà sempre in continuo divenire a secondo delle tendenze linguistico-culturali del periodo. Quindi la letteratura dei fumetti, non può essere solo considerata svago, ma anche un ulteriore modo per imparare nuove forme di linguaggio.

(Luca Marsiglia)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...