La linguistica e il dialetto

La nostra lingua non è statica ma sempre in evoluzione, al centro di essa vi sono i linguaggi che sono definiti dai parlanti. Per catalogare il linguaggio si usano dei parametri, due di essi sono:
-La Diacronia (dal greco δια più χρόνος)che è lo studio della linguistica nel tempo, i suoi cambiamenti e il suo divenire.
-La Diamesia che si divide in due mezzi, il mezzo scritto quindi in quanti canali si differenzia la lingua scritta e il mezzo orale.
Lo scritto di un social network si differenzia da uno scritto formale come una lettera o un articolo di giornale. Come si differenziano gli scritti anche le diverse forme di lingua orale; il linguaggio che usiamo per esprimerci cambia a seconda della persona a cui ci riferiamo, ad esempio ci poniamo con un linguaggio più formale e dando del Lei quando parliamo con professore mentre il linguaggio che usiamo con una nostra amica o compagna è informale e spesso dialettale.
Il dialetto (dal greco διάλεκτος) è anch’esso una varietà linguistica che ha tantissime varianti, ad esempio il dialetto napoletano come anche il calabrese o il potentino e infiniti altri hanno tante sfumature e particolarità ad esempio nel dialetto napoletano nomi e verbi vengo detti in modo diverso e coniugati in un altro modo per esempio per dire “eccoli” dicono “ebbillan” o per dire -peperoni dicono “puparuol”.
Le inflessioni dialettali cambiano a seconda dell’area geografica in cui ci si trova e non è solo una parte della linguistica ma fa parte di una vera e propria tradizione che, nel tempo, in Italia è stata sfruttata per lavoro ed è nato il Teatro Dialettale. Per far sì che i dialetti non diventino lingue “morte” vengono studiate attraverso uno specifico studio scientifico: la dialettologia, attraverso essa possiamo conoscere gli usi e costumi del luogo.
Quindi, anche il dialetto è una parte importante che caratterizza la vita delle persone e le contraddistingue da altre.
Dialetti_parlati_in_Italia
( Roberta Orefice)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...