“Politichese?” No, grazie!

ImmagineImmagine

Le parole non sono assolutamente asettiche e i politici ne sono perfettamente consapevoli. Spesso alcune parole usate da un politico acquistano un significato particolare. Il linguaggio politico detto “politichese” ha come  sue principali caratteristiche  una struttura della frase piuttosto complessa,una sintassi articolata, ricercate scelte lessicali, grande uso di perifrasi dai significati  poco chiari   e ambigui. Lo scopo è quello di creare un linguaggio comprensibile solo dall’ élite politica per creare alleanze e mantenere le coalizioni di partito.

I politici utilizzano sempre più questo tipo di linguaggio , anche quando si tratta di problemi che andrebbero spiegati in modo decisamente chiaro e concreto così da poter essere capiti da tutti i cittadini. Il “politichese” è utile perché spiega tutto e niente.            E’ un modo di parlare che viene usato in ogni campo, nei commenti, nei dibattiti e con una certa implicita complicità da parte di giornalisti che non vogliono esporsi con i politici , soprattutto quando si tratta di esponenti di rilievo. In questo modo la gente detta “comune”non riesce a capire niente di ciò che i politici dicono. Parlano infatti con lo scopo di non farsi capire.

Immagine

Oggigiorno i giovani mostrano un disinteresse nei confronti della politica, c’è un senso di sfiducia che porta a credere che tutti  i politici sono disonesti e che la politica è una cosa amorale. Dovremmo invece interessarcene tutti dal momento che è proprio attraverso la politica che si costruisce il futuro di uno stato e dei suoi cittadini. Oggi i giovani che fanno politica sono un numero sempre più limitato, sono sempre meno informati ed assumono un atteggiamento sempre più distaccato nei confronti di essa. Ma come mai questa indifferenza dei giovani nei riguardi di una materia decisamente fondamentale?  La risposta a questa legittima domanda si può ricercare  nel comportamento dei dirigenti di partito che non sono assolutamente dei modelli da imitare.

Noi giovani che ancora abbiamo fiducia nei veri valori, nella politica pulita e nella politica che tiene in considerazione la gente ed le loro preoccupazioni, dobbiamo fare qualcosa. E’ di estrema importanza impegnarci tutti per il benessere della nostra società. Se ci lamentiamo soltanto , non riusciremo ad ottenere nessun risultato. Solo l’impegno di tutti potrà rappresentare un reale cambiamento . Dobbiamo almeno provare a far sentire la nostra voce ed allora appropriamoci del linguaggio dell’autenticità , della schiettezza,della correttezza, dell’integrità e soprattutto della legalità.

Costruiamoci il nostro futuro!

Immagine                                                                                                              Cristina Calvano

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...